In Primo Piano

10 Marzo 2020

Covid-19, 7 disposizioni di Polimeni per il Consiglio comunale

Il presidente del Consiglio comunale, Marco Polimeni, in considerazione dell’emergenza coronavirus, ha sottolineato alcuni fondamentali aspetti che verranno tenuti in considerazione per i prossimi lavori dell’aula.

“Confrontandomi e condividendo la decisione con il sindaco Abramo e con i capigruppo, ho ritenuto opportuno introdurre anche nella vita dell’amministrazione comunale, in relazione alle questioni del Consiglio, alcuni necessari accorgimenti”, ha detto Polimeni, “aspetti che contribuiranno a diminuire quanto più è possibile le chance di diffusione del Covid-19 e che aumentano anche il senso di responsabilità da parte dell’istituzione consiliare”.

Per questo motivo, il presidente Polimeni ha comunicato che da oggi è vietato l’accesso al pubblico negli edifici comunali a tutti i cittadini se non in casi di estrema urgenza e necessità. Il provvedimento adottato dal Comune vale anche per il ricevimento dei cittadini che i consiglieri comunali, nel rispetto delle proprie funzioni, hanno tenuto finora negli uffici municipali per discutere di problemi e istanze legate all’amministrazione.

“Ritengo – ha sottolineato Polimeni –, che proprio in quanto istituzione siano anche i consiglieri comunali, oltre che i componenti della giunta, a dover dare l’esempio in questo momento di oggettiva difficoltà del Paese”.

I Consigli comunali che verranno in ogni caso convocati solo in prossimità di scadenze o acclarate urgenze rispetteranno le seguenti disposizioni:

  1. I Consigli comunali verranno convocati a porte chiuse solo in presenza di pratiche urgenti e/o in scadenza.
  2. I lavori verranno trasmessi in streaming, non sarà ammesso il pubblico.
  3. Gli organi di informazione dovranno accreditarsi tramite l’ufficio stampa in base alle modalità che verranno rese note in seguito.
  4. Ai consiglieri e agli assessori tutti verrà raccomandata la brevità degli interventi.
  5. Gli assessori che relazioneranno sulle pratiche dovranno predisporre un testo già scritto così da ridurre i tempi.
  6. L’aula consiliare verrà sanificata prima e dopo ogni seduta.
  7. Verranno apposti disinfettanti all’ingresso dell’aula.

Covid-19, 7 disposizioni di Polimeni per il Consiglio comunale

Comune di Catanzaro

torna all'inizio del contenuto