Notizie

5 Giugno 2020

Crisi e sport, Cavallaro convoca asd che gestiscono impianti pubblici

Ascoltare direttamente dai responsabili delle associazioni e delle società sportive dilettantistiche del capoluogo le esigenze, le preoccupazioni e le richieste per la ripresa. È l’obiettivo che si è prefissato l’assessore allo Sport, Domenico Cavallaro, che ieri pomeriggio ha fatto partire le convocazioni per tutti i sodalizi sportivi che hanno in gestione impianti pubblici nel capoluogo.

L’appuntamento è per mercoledì 10 giugno, alle ore 15, nella sala Concerti di Palazzo De Nobili. È stato invitato anche il delegato provinciale del Coni, Giampaolo Latella.

“Incontrare presidenti e responsabili delle società che gestiscono impianti pubblici comunali è un altro passaggio dell’opera di concertazione che il Comune, anche grazie all’interesse e alla volontà di collaborare del Coni provinciale, ha messo in campo da qualche settimana a questa parte”, ha sottolineato Cavallaro.

L’assessore auspica “una partecipazione più ampia possibile che permetta di individuare alcuni punti fermi e consenta all’amministrazione di capire dove è indispensabile intervenire. Ferma restando l’assoluta necessità che la Regione preveda un sostegno concreto per tutto il mondo dell’associazionismo sportivo dilettantistico, quindi non solo per chi gestisce impianti pubblici, il Comune – ha concluso Cavallaro – ha il dovere di fare la propria parte, nell’ambito delle sue competenze, agevolando il rilancio di un settore importante non solo dal punto di vista squisitamente sportivo, ma anche e soprattutto educativo e sociale”.

Comune di Catanzaro

torna all'inizio del contenuto