Notizie

10 Maggio 2021

Diserbo, spiagge, verde pubblico: Ursino segnala criticità

Dichiarazione del consigliere comunale Antonio Ursino (Catanzaro da vivere):

“A distanza di un paio di settimane dalla prima volta, mi trovo costretto a rinnovare le segnalazioni sulle tante criticità riguardanti quella che dovrebbe essere una normale gestione di aspetti semplici e fondamentali. Lo faccio, mio malgrado, dopo aver ricevuto diverse nuove segnalazioni da parte di cittadini e residenti del quartiere Lido.

Comincio dalle operazioni di diserbo che dovrebbe essere la Sieco: non si può fare a meno di notare che questi interventi vengono effettuati a macchia di leopardo, qualche strada sì, qualche altra no. Sicuramente la Sieco ha stilato un programma d’intesa con l’assessorato all’Ambiente, ma sarebbe il caso che venisse comunicato pubblicamente.

Sempre relativo al verde, mi preme evidenziare la necessità che le palme sul lungomare vengano potate prima dell’inizio della stagione estiva. Non credo serva molto, agli operai della ditta Verdidea, per risolvere una situazione incresciosa e potenzialmente pericolosa.

Il terzo fronte sul quale sono obbligatori interventi celeri e immediati è la pulizia delle spiagge: a quanto mi risulta la Sieco sta intervenendo solo a Giovino, non nella zona di Lido, dove sarebbe il caso che procedesse prima che il Comune, tramite Catanzaro servizi, provveda – anche in questo senso con estrema urgenza – a ripianare l’arenile.

Per ultimo, ma non meno importante, ribadisco l’invito al settore Ambiente di rendere noto, nella speranza che sia già stato stilato d’intesa con l’Asp, il programma di disinfezione e disinfestazione.

Non mi sembra, per nessuno di questi casi, di chiedere la luna. E per questo motivo ritengo assolutamente doveroso, in quanto amministratore pubblico, chiedere azioni dirette e decise da parte dei Dec, cioè quelle figure incaricate di monitorare l’applicazione dei contratti e, qualora sussistano inadempienze, di procedere con l’erogazione di multe e sanzioni”.

Comune di Catanzaro

torna all'inizio del contenuto