In Evidenza

14 Marzo 2021

Covid, nuovo decreto sull’obbligo vaccinale per gli over 50

Le disposizioni previste per l’emergenza coronavirus.

Dal seguente link è possibile accedere al portale della Regione Calabria dedicato all’emergenza covid dove consultare tutte le informazioni utili e scaricare l’app mobile Rcovid19.
PORTALE RCOVID 19 REGIONE CALABRIA


Entra in vigore l’8 gennaio 2022 il nuovo decreto che stabilisce l’obbligo vaccinale per gli over 50 e l’estensione del green pass rafforzato in diversi ambiti.

Ordinanza del Presidente della Regione del 5 gennaio 2021 disposizioni relative alla diagnosi e alle attività di testing per fine isolamento, fine quarantena e di fine auto sorveglianza, nonché per il sequenziamento genomico nei laboratori pubblici abilitati.


PRECEDENTI PROVVEDIMENTI

Il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Mario Draghi e del Ministro della salute Roberto Speranza, ha approvato giorno 23 dicembre un decreto-legge che introduce misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da COVID-19 e per lo svolgimento in sicurezza delle attività economiche e sociali.

  • Green pass – dal 1° febbraio 2022 la durata è ridotta da 9 a 6 mesi; un’ordinanza del Ministro della Salute permetterà l’anticipo della terza dose a 4 mesi
  • Mascherine – fino al 31 gennaio 2022 obbligo all’aperto, anche in zona bianca
  • Teatri, cinema, luoghi di spettacolo – rimane il super green pass, ma è obbligatorio inoltre indossare mascherine Ffp2; non si possono consumare cibi o bevande al chiuso
  • mezzi di trasporto – obbligo di indossare mascherine Ffp2
  • ristoranti e bar – fino al 31 marzo 2022 per consumare al bancone (al chiuso) serve il super green pass
  • discoteche – chiuse fino al 31 gennaio 2022 (inizialmente nella bozza era previsto che rimanessero aperte e il tampone per le persone senza la terza dose)
  • Eventi, concerti, feste – fino al 31 gennaio 2022 vietati gli appuntamenti all’aperto che comportino assembramenti di persone
  • Piscine, palestre, sport di squadra, centri benessere, centri culturali e ricreativi al chiuso – fino al 31 marzo 2022 viene esteso l’obbligo di super green pass. Possono usufruire di tutte queste attività al chiuso solo i vaccinati e i guariti
  • musei, mostre, terme, parchi di divertimento, sale scommesse, corsi di formazioni privati in presenza – fino al 31 marzo 2022 obbligo di super green pass, al chiuso e all’aperto
  • Rsa, strutture residenziali, socio-assistenziali, socio-sanitarie e hospice – visite permesse solo a chi ha il super green pass (più tampone per chi non ha fatto la terza dose)

DAL 6 DICEMBRE AL 15 GENNAIO IL SUPER GREEN PASS (DECRETO-LEGGE 26 novembre 2021, n. 172)

LA TABELLA DELLE ATTIVITA’ CONSENTITE

INFORMAZIONI E MODALITA’ PER OTTENERE LA CERTIFICAZIONE


GREEN PASS OBBLIGATORIO DAL 15 OTTOBRE PER TUTTI I LAVORATORI PUBBLICI E PRIVATI
FAQ SUI DPCM
LINEE GUIDA PER IL PERSONALE DELLA PA


La Certificazione verde COVID-19 è richiesta in Italia per partecipare alle feste per cerimonie civili e religiose, accedere a residenze sanitarie assistenziali o altre strutture, spostarsi in entrata e in uscita da territori classificati in “zona rossa” o “zona arancione”.

Dallo scorso 6 agosto serve, inoltre, per accedere ai seguenti servizi e attività:

  1. servizi di ristorazione svolti da qualsiasi esercizio per il consumo al tavolo, al chiuso;
  2. spettacoli aperti al pubblico, eventi e competizioni sportivi;
  3. musei, altri istituti e luoghi della cultura e mostre;
  4. piscine, centri natatori, palestre, sport di squadra, centri benessere, anche all’interno di strutture ricettive, limitatamente alle attività al chiuso;
  5. sagre e fiere, convegni e congressi;
  6. centri termali, parchi tematici e di divertimento;
  7. centri culturali, centri sociali e ricreativi, limitatamente alle attività al chiuso e con esclusione dei centri educativi per l’infanzia, compresi i centri estivi, e le relative attività di ristorazione;
  8. attività di sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò;
  9. concorsi pubblici.
  10. per utilizzare i seguenti mezzi di trasporto:
    • aerei adibiti a servizi commerciali di trasporto di persone;
    • navi e traghetti adibiti a servizi di trasporto interregionale, ad esclusione di quelli impiegati per i collegamenti marittimi nello Stretto di Messina;
    • treni impiegati nei servizi di trasporto ferroviario passeggeri di tipo Inter City, Inter City Notte e Alta Velocità;
    • autobus adibiti a servizi di trasporto di persone, ad offerta indifferenziata, effettuati su strada in modo continuativo o periodico su un percorso che collega più di due regioni ed aventi itinerari, orari, frequenze e prezzi prestabiliti;
    • autobus adibiti a servizi di noleggio con conducente, ad esclusione di quelli impiegati nei servizi aggiuntivi di trasporto pubblico locale e regionale.

    L’utilizzo degli altri mezzi di trasporto può avvenire anche senza green pass, fatta salva l’osservanza delle misure anti contagio.

  11. per accedere a scuole e università:
    • chiunque accede a tutte le strutture delle istituzioni scolastiche, educative e formative è tenuto a possedere la Certificazione verde Covid-19. Questa disposizione non si applica ai bambini, agli alunni e agli studenti che frequentano i sistemi regionali di formazione, ad eccezione di coloro che prendono parte ai percorsi formativi degli Istituti tecnici superiori. L’obbligo riguarda non soltanto il personale scolastico ma chiunque debba accedere a una struttura del sistema nazionale di istruzione e di formazione, compresi i servizi educativi per l’infanzia, le strutture in cui si svolgono i corsi serali, i centri per l’istruzione degli adulti, i sistemi regionali di istruzione e Formazione tecnica superiore e degli Istituti tecnico superiori e il sistema della formazione superiore;
    • il personale, gli studenti e chiunque accede alle strutture delle istituzioni universitarie e dell’alta formazione artistica musicale e coreutica e alle altre istituzioni di alta formazione collegate alle università devono possedere e sono tenuti a esibire la Certificazione verde COVID-19.

    L’obbligo di green pass per l’accesso a scuole e università resta in vigore dall’11 settembre fino al 31 dicembre 2021 (Decreto legge 10 settembre 2021, n. 122: apre una nuova finestra).

La Certificazione dovrà attestare di aver fatto almeno una dose di vaccino oppure essere risultati negativi a un tampone molecolare o rapido nelle 48 ore precedenti oppure di essere guariti da COVID-19 nei sei mesi precedenti.

La Certificazione verde COVID-19 si applica a tutte le attività e i servizi autorizzati in base al livello di rischio della zona. E’ richiesta in “zona bianca” ma anche nelle zone “gialla”, “arancione” e “rossa”, dove i servizi e le attività siano consentiti. Regioni e Province autonome possono prevedere altri utilizzi della Certificazione verde COVID-19.

La Certificazione verde COVID-19 non è richiesta ai bambini esclusi per età dalla campagna vaccinale e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica. Per queste persone verrà creata una Certificazione digitale dedicata. Finché questa non sarà disponibile, possono essere utilizzate quelle rilasciate in formato cartaceo.


Piattaforma informatica per effettuare la prenotazione del vaccino Anti Covid-19 presso i centri di somministrazione istituiti su tutto il territorio regionale.

I cittadini calabresi possono prenotare la loro dose di vaccino anti-covid anche inviando un SMS con il codice fiscale al numero 339.9903947

Attivato il centro di vaccinazione all’Ente Fiera di Catanzaro

E’ stata attivata la prenotazione, sulla piattaforma di Poste Italiane, per l’hub vaccinale presso l’Ente Fiera Magna Grecia di Catanzaro.  In questa prima fase, sulla base della disponibilità dei vaccini e della capacità di somministrazione, sono state attivate 5 linee vaccinali per un totale di 500 vaccinazioni al giorno. Attualmente, possono prenotarsi i soggetti con età compresa tra i 60 anni e i 79 anni. Il vaccino anti-covid previsto e disponibile per questa categoria di soggetti è quello di AstraZeneca.

L’hub vaccinale è aperto da lunedì a venerdì, dalle ore 9 alle ore 20 e sabato e domenica dalle ore 9 alle ore 13. Si ricordano le modalità di prenotazione: attraverso la piattaforma www.prenotazioni.vaccinicovid.gov.it., oppure chiamando al numero verde 800 00 99 66 o mandando sms al 339-9903947 per essere ricontattati. Per info si può chiamare il centralino dedicato della Protezione Civile: 0961 789775 o mandare una mail a comunicazione.vaccini@regione.calabria.it


Per effetto dell’ordinanza firmata dal Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, è disposto il passaggio in zona bianca per la Regione Calabria a partire da lunedì 21 giugno. 

Disposizioni regionali relative all’adozione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 17 giugno 2021

Disposizioni conseguenti l’entrata in vigore dell’Ordinanza del Ministro della Salute del 18 giugno 2021 nel territorio regionale.


DECRETO RIAPERTURE (Decreto-legge 18 maggio 2021, n. 65 Misure urgenti relative all’emergenza epidemiologica da COVID-19)

AUTODICHIARAZIONE PER GLI SPOSTAMENTI

Domande frequenti sulle misure adottate dal Governo

Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID2019. Ordinanza Presidente Regione Calabria n.40 del 31 maggio 2021 ai sensi dell’art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica. Aggiornamento delle disposizioni per la ripresa delle attività economiche e sociali a seguito dell’adozione dell’Ordinanza del Ministro della Salute 29 maggio 2021.


AMPLIAMENTO TEMPORANEO, CON ESENZIONE TOTALE DELLA TASSA, DELLE OCCUPAZIONI DI SUOLO PUBBLICO CONNESSO ALL’ESERCIZIO DI ATTIVITÀ DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE (FINO AL 31 DICEMBRE 2021)
SCARICA IL NUOVO MODELLO DI RICHIESTA


ORDINANZE SOSPENSIONE ATTIVITA’ DIDATTICHE IN PRESENZA ISTITUTI COMPRENSIVI

ORDINANZA SINDACO 22 MARZO 2021 Divieto dal 19 marzo al 22 aprile 2021, dalle ore 18.00 fino alle ore 22.00, di stazionare nelle seguenti Aree/Piazze/Vie: Giardini di San Leonardo (Piazza Montegrappa) Via Del Mare, Via Nicea, Via Amalfi, Piazza Pola, Piazza Dogana

ORDINANZA SINDACO 05 MARZO 2021 Divieto, dalle ore 17.00 fino alle ore 24.00, di chiusura dei giardini di Villa Margherita in piazzale Trieste/via dei Normanni ed altri accessi collegati

ORDINANZA SINDACO 01 MARZO 2021 Divieto dal 02 al 22 marzo 2021, dalle ore 18.00 fino alle ore 22.00, di stazionare nelle seguenti Aree/Piazze/Vie: Giardini di San Leonardo (Piazza Montegrappa) Via Del Mare, Via Nicea, Via Amalfi, Piazza Pola, Piazza Dogana

ORDINANZA SINDACO 12 FEBBRAIO 2021 Divieto dal 15 febbraio all’1 marzo 2021, dalle ore 18.00 fino alle ore 22.00, di stazionare nelle seguenti Aree/Piazze/Vie: Giardini di San Leonardo (Piazza Montegrappa) Via Del Mare, Via Nicea, Via Amalfi, Piazza Pola, Piazza Dogana

ORDINANZA SINDACO 05 GENNAIO 2021 Chiusura Villa Margherita dalle 17 alle 22 fino al 31 gennaio 

ORDINANZA SINDACO 11 DICEMBRE 2020 Divieto dal 12 dicembre al 7 gennaio 2021, dalle ore 18.00 fino alle ore 24.00, di stazionare nelle seguenti Aree/Piazze/Vie: Giardini di San Leonardo (Piazza Montegrappa), Via Del Mare, Via Nicea, Via Amalfi, Piazza Pola, Piazza Dogana

ORDINANZA SINDACO 12 NOVEMBRE 2020 Chiusura ludoteche dal 12 al 28 novembre

ORDINANZA SINDACO 11 NOVEMBRE 2020 Sospensione attività didattica scuole di ogni ordine e grado dal 12 al 28 novembre

ORDINANZA SINDACO 11 NOVEMBRE 2020 Sospensione attività asili nido pubblici e privati dal 12 al 28 novembre

ORDINANZA SINDACO 23 OTTOBRE 2020 Divieto dal 24 ottobre all’8 novembre, dalle ore 18.00 fino alle ore 24.00, di stazionare nelle seguenti Aree/Piazze/Vie: Giardini di San Leonardo (Piazza Montegrappa), Via Del Mare, Via Nicea, Via Amalfi, Piazza Pola, Piazza Dogana


TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI E I PROVVEDIMENTI DELLA FASE 3

ELENCO DEI SERVIZI A DOMICILIO IN CITTA’

Covid, nuovo decreto sull’obbligo vaccinale per gli over 50

Comune di Catanzaro

torna all'inizio del contenuto