In Evidenza

5 Dicembre 2022

Emergenza maltempo, la Giunta ha richiesto alla Regione di promuovere la dichiarazione di calamità naturale

La Giunta Comunale di Catanzaro, presieduta dal vice sindaco Giusy Iemma a causa dell’assenza per motivi di salute del sindaco Nicola Fiorita, ha richiesto ufficialmente alla Regione Calabria di promuovere la dichiarazione dello stato di emergenza e calamità naturale nel territorio del capoluogo per i danni provocati dal violento nubifragio della notte tra sabato 3 e domenica 4 dicembre.

Nel contenuto della delibera, la Giunta prende atto dei danni provocati dall’alluvione che ha interessato l’intero territorio, con particolare riferimento alla zona sud: danni alle infrastrutture comunali, alle reti di servizio idrico, fognario e di pubblica illuminazione, così come agli insediamenti produttivi e alle abitazioni private.  
La richiesta dell’Amministrazione comunale, che da subito ha prestato assistenza alle numerose chiamate di soccorso pervenute, è stata proceduta dai sopralluoghi e verifiche dei tecnici comunali, dalla Polizia Locale e dall’assessore ai Lavori Pubblici, Raffaele Scalise, il quale ha preso parte al Centro Coordinamento dei Soccorsi (CCS), attivato dalla Prefettura.

Emergenza maltempo, la Giunta ha richiesto alla Regione di promuovere la dichiarazione di calamità naturale

Comune di Catanzaro

torna all'inizio del contenuto