Richiesta denominazione di vie o di aree pubbliche

L’ufficio Statistica e Toponomastica provvede ad istruire le pratiche relative all’intitolazione delle aree di circolazione ovvero di edifici pubblici. Le proposte di intitolazione saranno vagliate dall’apposita Commissione Toponomastica che, al riguardo, esprime un parere obbligatorio ma non vincolante, non comportando alcun onere finanziario per l'Ente. L'organo, nominato con delibera di Giunta n. 47 del 6 marzo 2013, è composto dal dirigente del settore Servizi demografici che svolge la funzione di presidente, Giuseppina Casalinuovo, dal funzionario dell'Ufficio Statistica con funzioni di vicepresidente e segretario, Sergio Viapiana, da un tecnico dell'Ufficio Statistica-Toponomastica, Antonello Simio Concolino, e da sei componenti esterni di comprovata esperienza in campo storico-culturale: Cesare Molè, storico; Mario Saccà, esperto di storia militare; Corrado Iannino, storico; Mario Parentela, artista; Giovanni Bruni, storico; Francesca Rizzari, docente. Le proposte, corredate dal parere della commissione, devono essere approvate dalla Giunta comunale e, quindi, trasmesse alla Prefettura di Catanzaro per la definitiva convalida.

Dove rivolgersi: Ufficio Statistica e Toponomastica – via della Stazione, 95 (Catanzaro Sala – Palazzo Aronne)
Orario di apertura: da lunedì a venerdì dalle ore 8.45 alle ore 13.00; lunedì e mercoledì anche dalle ore 15.00 alle ore 16.45.

Chi può richiedere l'intitolazione di una via ovvero di un edificio o area pubblica: ciascun membro della Commissione Toponomastica, i consiglieri comunali, i consigli circoscrizionali, gli enti privati o pubblici, le associazioni a carattere nazionale o locale, i partiti politici, le organizzazioni sindacali, i comitati o i singoli cittadini.

Come richiedere l'intitolazione di una via ovvero di un edificio o area pubblica: attraverso istanza in carta libera, indirizzata al Sindaco di Catanzaro.

Documenti da esibire:
• scheda informativa dettagliata del personaggio a cui intitolare l’area;
• indicazione dell’area da intitolare (non obbligatoria)

Costi: nessuno
Tempi: entro 90 giorni dalla richiesta

Comune di Catanzaro

torna all'inizio del contenuto