Notizie

28 Febbraio 2020

Prima riunione per Riccio neo presidente commissione igiene ambientale

“Impegno e lavoro con spirito assolutamente propositivo”. È quanto è stato condiviso nella riunione di oggi della commissione Igiene ambientale e Lavori pubblici presieduta da Eugenio Riccio.

Il consigliere ha illustrato proposte e iniziative che verranno realizzate nei prossimi giorni dall’organismo consiliare a partire da una serie di sopralluoghi in tutto il territorio del capoluogo.

Come priorità assolute sono stati individuati: depuratore; porto; fosso Barbaruzza; foci dei torrenti Corace e Alli; centro sportivo Pontepiccolo; Palagreco e stadio “Ceravolo”; lungomare; Cittadella; parchi giochi; area “Magna Graecia”; viale Isonzo.

Nei prossimi giorni, inoltre, è stato programmato un incontro con il sindaco Abramo per discutere dell’emergenza rifiuti regionale. Sempre nella prossima settimana la commissione si focalizzerà anche sugli interventi che l’amministrazione dovrà eseguire per consentire il transito della tappa Mileto-Camigliatello del Giro d’Italia che il prossimo 15 maggio attraverserà anche il capoluogo (da Lido al centro).

Il presidente Riccio ha poi specificato gli ulteriori temi che verranno sottoposti all’attenzione della commissione: la realizzazione di un secondo centro comunale di raccolta a Lido; problematica allagamenti; problematica passaggio a livello viale Crotone; problematica allacci abusivi acqua; problematica impianto irrigazione lungomare.

La commissione, all’unanimità, ha deciso di informare la città del lavoro svolto quotidianamente tramite nota stampa. Alla riunione presieduta da Riccio hanno partecipato i consiglieri Praticò, Amendola, Consolante, Gironda, Lostumbo, Celi, Angotti, Mottola di Amato, Sergio Costanzo, Renda, Pisano, Procopi e Levato.

Comune di Catanzaro

torna all'inizio del contenuto