Notizie

30 Novembre 2018

Workshop sulla semplificazione alla Biblioteca De Nobili

Approfondimento e confronto sulle leggi regionali che hanno innovato materie relative alle attività economiche e produttive.

Sono state queste le finalità del workshop intitolato “Centro territoriale di competenza sulla semplificazione”, organizzato nella biblioteca De Nobili dall’assessorato comunale alle attività economiche in collaborazione con il Surap (Sportello unico regionale attività produttive), Fincalabra e Formez.

“Il dialogo fra tutti i soggetti coinvolti è uno strumento fondamentale per individuare i punti di forza e le criticità di una riforma che interessa ogni amministrazione pubblica e che ha portato con sé problematiche di vario genere”, ha affermato l’assessore Alessio Sculco.

All’incontro hanno partecipato i responsabili (o loro delegati) dello Sportello unico per le attività produttive (Suap) di diversi Comuni calabresi, della Polizia locale di Catanzaro, della Questura del capoluogo e dell’ufficio Spisal dell’Asp di Catanzaro. Presente, inoltre, l’Uot di Catanzaro del dipartimento regionale al turismo.

I lavori si sono concentrati su quattro diversi punti:

1.Analisi delle previsioni normative della legge regionale 9/2018 – art. 16, “interventi per la prevenzione dell’usura connessi al gioco d’azzardo patologico”, e della circolare del ministero degli Interno del 19 marzo 2018.

2.Analisi delle previsioni normative sulle attività economiche extralberghiere (legge regionale 34/2018)

3.Analisi delle previsioni normative della legge regionale 25/2018, “norme in materia di tutela delle prestazioni professionali per attività espletate per conto dei committenti privati e di contrasto all’evasione fiscale”.

4.Analisi delle previsioni formative della legge regionale 22/2018, “disposizioni in materia funeraria e di polizia mortuaria”.

“Giornate formative come questa – ha aggiunto Sculco – sono molto importanti per approfondire la conoscenza dei molteplici aspetti normativi che riguardano gli enti pubblici interessati dalla  normativa di settore. Un dialogo che, oltre a consentire un utile scambio di informazioni e competenze, è servito anche ad esaminare le ultime leggi regionali vigenti che sono di diretto interesse dei Suap”.

Comune di Catanzaro

torna all'inizio del contenuto